17 Gen. 2018 | 11:30
METEO » 20/21 Gennaio, gelate notturne, prevarrà l'alta pressione

Sparisce la colata artica, vince l'alta pressione

Sparisce la colata artica, vince l'alta pressione
Fino a pochissimi giorni fa i principali modelli di previsione proponevano una vistosa discesa di latitudine della depressione d'Islanda.
Sia Ecmwf che Gfs (il primo modello del centro europeo, il secondo americano), non avevano fatto i conti con l'alta pressione delle Azzorre.
Infatti sarà questa che nei prossimi giorni acquisterà sempre più potenza, minando in gran parte la discesa perturbata di origine nordatlantica.

EVOLUZIONE - Il flusso perturbato nordatlantico riuscirà soltanto in parte a sfondare nel Mediterraneo. Questa sua azione favorirà la formazione di una debole bassa pressione sul mar Ligure.

CONSEGUENZE - Previsione radicalmente cambiata rispetto a qualche giorno fa.
La poca potenza della bassa pressione, non produrrà particolari effetti sulle nostre regioni.
Assisteremo a un aumento della nuvolosità al Sud, sulla Toscana, poi sul Lazio e Umbria, anche con qualche pioggia sparsa.
Sul resto delle regioni il sole sarà prevalente.

TEMPERATURE NOTTURNE IN CALO - Nel corso del fine settimana, valori termici notturni in calo anche di 4/5°. Avremo gelate diffuse al Nordovest, valori minimi di poco sopra lo zero al Nordest.
Poche variazioni invece al Centro-Sud.
Di giorno invece il maggior soleggiamento favorirà un aumento termico di qualche grado.

Spostandoci lungo la Penisola, Domenica 1° di minima a Bologna, 4 ° a Roma, 0 a Potenza; tra Sicilia e Calabria i valori massimi si attesteranno intorno a 12-13°.

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo




Torna alla home notizie