16 Gen. 2018 | 17:30
INVERNO 2018 / incursioni POLARI via via più FREQUENTI [VIDEO]
INVERNO: ecco cosa farà il Polo Nord a fine Gennaio e Febbraio
Come proseguirà la stagione fredda? Analizzando le ultime emissioni del prestigioso modello europeo ECMWF possiamo tracciare una linea di tendenza per la fine di Gennaio e una preliminare indicazione per l'avvio di Febbraio.

LA SVOLTA DAL 20 GENNAIO
- Dopo una preliminare irruzione atlantica tra il 16 e il 17 Gennaio, ecco che aria artica scenderà dal Nord Europa intorno al 20 Gennaio, contribuendo alla formazione di un minimo italico.

Successivamente con l'evoluzione della bassa pressione, verso il medio Adriatico, la neve cadrà a quote molto basse sull'Appennino centrale, e localmente sulle pianure interne centrali.
A seguire tornerà ad aumentare la pressione su tutto il bacino del Mediterraneo.

E FEBBRAIO? - Il modello del centro europeo aggiorna la sua tendenza con un avvio di Febbraio all'insegna di correnti instabili provenienti dal mare del Nord che potrebbero inviare perturbazioni verso il Centro-Sud e il Nordest.

TEMPERATURE - Tra la metà del mese e il 20 Gennaio, ecco che tenderanno a calare un po' ovunque; minime negative sulle zone di pianura del Nord nel corso del fine settimana. Valori termici in calo anche al Centro (1 grado di minima a Bologna Domenica). Calo più contenuto al Sud.

CONCLUSIONE -Dal 20 Gennaio l'Inverno sembra acquistare le sue vere sembianze, con incursioni fredde artiche che potrebbero raggiungere spesso il nostro Paese.Possibile situazione in atmosfera per il prosieguo dell'inverno

Possibile situazione in atmosfera per il prosieguo dell'inverno

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo




Torna alla home notizie