17 Gen. 2018 | 03:30
LATTE » quello in polvere è rischioso?
LATTE: quello in polvere è rischioso?
LATTE: quello in polvere è rischioso?
Latte in polvere per bambini: si allarga l'allarme per i casi di salmonella dovuti a partite prodotte dalla Lactalis. Dopo le notizie emerse in questi giorni, ora il quadro della diffusione di questo prodotto è più chiaro.

Le nazioni coinvolte sarebbero almeno 83 e sono state ritirate 12 milioni di confezioni di latte. Tra queste, nessuna avrebbe raggiunto il nostro Paese, il ministero della Salute ha infatti precisato che nessun lotto del latte contaminato è arrivato in Italia.

Il Ceo di Lactalis ha assicurato che quel latte in polvere non sarà più distribuito e che tutte le confezioniin circolazione sono in corso di ritiro dai punti vendita. L'azienda ha inoltre promesso di risarcire tutte le famiglie che hanno subito danni.

La questione ha fatto immediatamente interrogare le mamme del mondo se effettivamente il latte in povere faccia bene oppure no ai neonati. Dunque il latte artificiale è rischioso? Sono tutti uguali? Inutile dire che il latte materno è un complesso sistema biologico inimitabile, ma è comunque il pediatra che deve dare alla mamma tutte le indicazioni sulla scelta del latte artificiale.

In definitiva, è migliore di quello materno, o almeno equivalente? No. E proprio per questo il Ministero della Salute ha previsto una regolamentazione molto severa riguardo a questo alimento per neonati.

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo




Torna alla home notizie