21 Gen. 2018 | 20:30
METEO - 25-28 Gennaio, perturbazione atlantica con NEVE a bassa quota

Bassa pressione in arrivo sull'Italia dal 25 Gennaio

Bassa pressione in arrivo sull'Italia dal 25 Gennaio
A partire da Lunedì 22 Gennaio l'alta pressione delle Azzorre avanzerà verso l'Italia.
La sua presenza sarà stabile almeno fino a Giovedì 25, dopo di che la pressione tenderà a diminuire, almeno temporaneamente.

ANALISI METEO - L'anticiclone delle Azzorre dall'oceano Atlantico riuscirà a distendersi fin verso il Mediterraneo centrale.
Il campo anticiclonico nel suo cammino verso l'Italia verrà ferito dall'abbassamento di latitudine del flusso perturbato Nordatlantico.

BASSA PRESSIONE IN ARRIVO - Questa ferita dividerà in due l'anticiclone, di cui una parte continuerà a proteggere l'Italia, l'altra stazionerà in oceano, in attesa di una nuova estensione verso il nostro mare.
Questa lesione nel campo alto-pressorio favorirà lo sviluppo di una bassa pressione, che dai dati attuali si collocherà di fronte alle coste meridionali francesi per poi spostarsi gradualmente verso il nostro Paese.
Tale centro depressionario richiamerà venti meridionali, carichi di nubi e precipitazioni.

MALTEMPO DIFFUSO - L'arrivo di venti da Sud farà aumentare la nuvolosità al Nordovest e regioni tirreniche.
Le piogge inizieranno a bagnare la Liguria già da Giovedì 25, ma poi si estenderanno tra il 26 e il 28 al resto del Nord, alla Toscana, all'Umbria e al Lazio.
La neve cadrà sulle Alpi a quote superiori ai 700/900 metri, anche copiosa sulle Prealpi. In Appennino sono attese nevicate sopra i 1200 metri, ma con quota in diminuzione.
Le regioni meridionali per ora sembrerebbero essere saltate da questo peggioramento.

TEMPERATURE - Subiranno un temporaneo aumento causato dai venti più caldi meridionali.

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo




Torna alla home notizie